Blog: http://mcfatus.ilcannocchiale.it

Chissà

chissà quando leggerai le mie lettere
tu che vivi al di sopra degli elementi e della luce
e se capisci il mio cuore
le lacrime che mi fai versare
chissà se mai potrai vivermi come vorrei
e se mai ci troveremo a condividere una vita
chissà se puoi leggere le mie labbra
come io leggo il tuo sorriso
e se un giorno mai scopriremo
che possiamo respirare solo il respiro dell'altro
 
fili

Pubblicato il 26/4/2007 alle 17.2 nella rubrica parole al chilo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web